Ordine dei Veterinari Vicenza | Norme in caso di ritrovamento animali
Ordine dei medici veterinari di vicenza
veterinari,ordine,vicenza
15834
page,page-id-15834,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-7.4,wpb-js-composer js-comp-ver-4.5.2,vc_responsive

Norme in caso di ritrovamento animali

SEGNALAZIONE CANI VAGANTI E CANI/GATTI FERITI A CAUSA DI INCIDENTI

 

VICENZA (e comprensorio ULSS 6)

I privati cittadini che si trovino ad affrontare il ritrovamento di un cane vagante o incustodito, oppure di un cane/gatto ferito (a causa di incidente stradale), possono chiamare i Servizi Veterinari dell’ASL 6 “Vicenza” per concordare un’uscita.

Telefono: 0444 202125 (Uff. cinovigili)

Telefono: 0444 202129 (Uff. anagrafe canina)

Orario ufficio: Dal Lunedì al Venerdì, dalle 7.30 alle 17.30 ed il Sabato dalle 7.30 alle 13.00

Fuori orario d’ufficio, in caso d’urgenza, i Servizi Veterinari possono essere attivati attraverso CHIAMATA al 118.

É necessario che il cittadino che attiva la chiamata sia presente sul posto del ritrovamento e che tenga almeno un contatto visivo con l’animale.

IL SERVIZIO, SE COSI’ ATTIVATO, NON COMPORTA COSTI PER IL PRIVATO CITTADINO

Si richiede inoltre di comunicare il ritrovamento anche alla Polizia Locale del Comune in cui è avvenuto il fatto, o ad altra Forza Pubblica (Carabinieri o Polizia), per motivi di ordine amministrativo e di pubblica sicurezza.

 

BASSANO (e comprensorio ULSS 3)

Per informazioni durante orario di ufficio:
ROSA’ 0424.883120
MAROSTICA 0424.888269-212
ASIAGO 0424.604151-153

Negli orari di chiusura degli uffici, i Servizi Veterinari possono essere contattati  tramite  il centralino dell’ospedale di Bassano del Gr.  (0424888111) o di Asiago (0424604151).

 

ALTO VICENTINO (THIENE E SCHIO e comprensorio ULSS 4)

0445 389428-356 in orari ufficio

118  SPECIFICANDO SCHIO/THIENE ASL 4 oppure 0445 571111 dalle 19 alle 7

 

OVEST VICENTINO (ARZIGNANO E VALDAGNO e comprensorio ULSS 5)

Cattura dei randagi H24. Per contattare il veterinario reperibile si telefona ai centralini degli ospedali di:

Valdagno 0445-484111

Arzignano 0444-479111

Lonigo 0444-431111

che forniscono il n. telefonico del veterinario reperibile.

 

ANIMALE SELVATICO (volpi, tassi, cinghiali, caprioli o cervi, volatili selvatici e/o cacciabili, etc..)

TUTTO IL TERRITORIO DI VICENZA E PROVINCIA

Avvicinare un animale selvatico ferito e/o in difficoltà può essere a volte controproducente o pericoloso. Quindi si consiglia di NON TENTARE IL SOCCORSO ed  avvisare la Polizia Provinciale ai seguenti numeri:

Ufficio Polizia Provinciale 0444-908359. Numero di reperibilità 348 7912700

 

SE TROVATE UN RAPACE FERITO O IN DIFFICOLTA’

Potete telefonare direttamente al Centro Recupero Rapaci (C.R.R.) di via Lago 135, 36057 Arcugnano (VI) al Dott. Alberto Fagan, responsabile del centro: Tel. 0444/273455; Cell. 333/3916687.

ASL: www.paginebianche.it/veneto/vi/asl.html

POLIZIA PROVINCIALE: www.provincia.vicenza.it

 

N.B. IN OGNI CASO:

Dopo avere allertato le autorità competenti, seguite le indicazioni che vi saranno fornite.

E’ necessario un tempo minimo di intervento, che dipende dal luogo e dall’orario in cui vengono attivati gli operatori. Tale periodo può raggiungere e addirittura talvolta superare i 30 min.

In ogni caso, sia che si tratti di un animale domestico che selvatico , NON provvedete, al soccorso ma ATTENDETE se possibile l’arrivo dell’autorità preposta. In caso le circostanze spingano il cittadino ad intervenire prima dell’arrivo dell’autorità competente, si raccomanda di prestare la massima attenzione alle reazioni aggressive e pericolose che l’animale potrebbe mettere in atto in quei momenti.

Al momento della chiamata siate pronti a fornire almeno i seguenti dati:

  • dati personali e numero di telefono;
  • luogo esatto del ritrovamento (indirizzo preciso e Comune) per poter essere raggiunti dalle autorità e per definire le corrette competenze;
  • specie animale (se riconoscibile);
  • eventuali sintomi o segni evidenti per valutare la gravità del caso.